Questo sito utilizza dei Cookie tecnici, essenziali per il corretto funzionamento dei servizi offerti dal nostro sito quali l' autenticazione. L'utilizzo di cookies tecnici non necessita di alcun consenso. Vi sono dei Cookie statistici (vedi pagina per informazione) Il programma di statistica è Google Analytics. Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Se non sei d'accordo con l'uso di questi cookies conludi la tua navigazione. Per fare delle domande ti devi registrare
  • Registrati
Benvenuto in Allergia e dermatite Domande&Risposte, dove potrai porre quesiti e ricevere risposte su allergie e malattie della pelle da uno specialista in dermatologia e allergologia. Tutte le informazioni non sostituiscono la visita medica nè rappresentano un invito alla automedicazione. Google+
Allergologo a Messina: Prenota una visita medica

Allergia crociata pollini alimenti : precisazioni

La prima reazione, con dolori addominali, vomito ed orticaria si  e' verificata nell'aprile 2008 dopo aver mangiato la pasta con il salmone,  fave e piselli crudi,  fragole  nello stesso pasto ma che fino ad allora aveva sempre mangiato senza alcuna reazione. Dalle  analisi effettuate e' risultata allegica sia alle fave che  al tonno per cui le è  stato vietato sia il pesce azzurro che le fave. Nella stessa occasione sono stati testati anche piselli, fragole,gamberi e mitili e non e' stata evidenziata nessuna allergia verso tali alimenti. La  seconda volta e' successo nel mese di maggio del 2011 dopo aver mangiato  pasta al pomodoro ( che continua a mangiare) e piselli crudi. In questa occasione la  reazione e' stata un forte calore alle orecchie ed orticaria. Sia la prima che la seconda volta la reazione si' e' verificata all'aperto, per cui si pensa ad una reazione crociata con pollini.Nel mese di aprile di quest'anno abbiamo eseguito ulteriori test, i cui risultati le ho gia' inviato, dal momento che mia figlia avverte temporanei bruciori e pizzichii sulla lingua quando mangia determinata  frutta (mela, pera, kiwi, ananas...) Preciso che mia figlia ha, da quando era piccola,  la lingua a carta geografica che quindi si infiamma facilmente!
correlato alla risposta per: allergia crociata pollini alimenti
quesito posto 15 Maggio 2012 in Allergie alimentari da madda
modificato 6 Giugno 2012 da Arena

1 Risposta

Vomito e orticaria non sono tipici di una sindrome orale allergica , da allergia crociata pollini-alimenti . I pollini, a mio avviso, non hanno nessuna importanza per quanto riguarda i sintomi digestivi intendo. Mi sembra che il valore del Pru p3 sia positivo ( anche se non viene indicato il valore normale del laboratorio) . Questo potrebbe spiegare tutto perchè questa allergia puo dare gravi reazioni , anche con alimenti molto diversi . Eviti , in ogni caso , ciò che gia ha creato problemi. Tollera la pesca? Dr Arena
risposta inviata 6 Giugno 2012 da Arena
il valore normale per la pru p3 del laboratorio e' fino a  0.35,  e finora non ha avuto alcun problema con la pesca, anche se le e' stata vietata dall'allergologo insieme a tutta la frutta con nocciolo proprio per il valore riscontrato per la pru p3!!!  In pratica attualmente mangia solo agrumi e anguria.
...