Questo sito utilizza dei Cookie tecnici, essenziali per il corretto funzionamento dei servizi offerti dal nostro sito quali l' autenticazione. L'utilizzo di cookies tecnici non necessita di alcun consenso. Vi sono dei Cookie statistici (vedi pagina per informazione) Il programma di statistica è Google Analytics. Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Se non sei d'accordo con l'uso di questi cookies conludi la tua navigazione. Per fare delle domande ti devi registrare
  • Registrati
Benvenuto in Allergia e dermatite Domande&Risposte, dove potrai porre quesiti e ricevere risposte su allergie e malattie della pelle da uno specialista in dermatologia e allergologia. Tutte le informazioni non sostituiscono la visita medica nè rappresentano un invito alla automedicazione. Google+

Prurito continuo

Salve,
da anni soffro di numerose allergie : acaro, pelo di gatto,  pelo di cane, graminacee,  ulivo, ecc...
da quando avevo 13 anni ho avuto problemi respiratori con attacchi di asma anche piuttosto gravi,  per fortuna i problemi respiratori con la crescita sono praticamente spariti,  però quello che è rimasto a tormentarmi è il prurito che spesso e volentieri è preceduto da una forma di dermatite atopica e da irritazioni sulla pelle......  le irritazioni vengono più o meno sempre negli stessi punti,  giunture delle articolazioni collo.

questo prurito è pazzesco,  soprattutto durante la notte,  arriva a svegliarmi ed è impossibile riuscire a non grattarmi,  trovo sollievo usando il phon con aria calda sui punti dove sento prurito,  l aria calda è come se mi cocnentrasse il fastidio portandolo al massimo per qualche secondo dopodiché porta sollievo

nell esame del sangue naturalmente ho il valore ige alle stelle

prendo un antistaminico al bisogno che calma, ma a volte nemmeno lui mi aiuta

prendere antistaminici a vita è l'unica via?  sono stato visitato da vari dottori anche specialisti rinomati del settore senza riuscire a risolvere questo punto.....
quesito posto 15 Marzo 2015 in Allergie in generale da Ombra1k

1 Risposta

Gentile paziente, la dermatite atopica dell'adulto è una condizione non frequente, con prurito localizzato, lesioni da grattamento, gerneralmente migliora nel periodo estivo (ma non sempre) e lesioni che tendono a cronicizzare, se non trattate. Importante una buona terapia idratante. esistono dei prodotti specifici in crema (lei non accenna alle terapie effettutate, solo antistaminici) e dei farmaci per via orale (immunospppressori) da prescrivere nei casi più gravi e dopo visita diretta. Legga questo articolo sulla dermatite atopica

Mi faccia sapere.

Dr Arena

risposta inviata 3 Aprile 2015 da Arena
...