Questo sito utilizza dei Cookie tecnici, essenziali per il corretto funzionamento dei servizi offerti dal nostro sito quali l' autenticazione. L'utilizzo di cookies tecnici non necessita di alcun consenso. Vi sono dei Cookie statistici (vedi pagina per informazione) Il programma di statistica è Google Analytics. Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Se non sei d'accordo con l'uso di questi cookies conludi la tua navigazione. Per fare delle domande ti devi registrare
  • Registrati
Benvenuto in Allergia e dermatite Domande&Risposte, dove potrai porre quesiti e ricevere risposte su allergie e malattie della pelle da uno specialista in dermatologia e allergologia. Tutte le informazioni non sostituiscono la visita medica nè rappresentano un invito alla automedicazione. Google+
Allergologo a Messina: Prenota una visita medica

Balsamo del perù, dermatite da contatto.

Salve, da qualche anno dopo varie cure , facendo i test ho scoperto di essere allergico al balsamo del perù, che mi procura una dermatite . Da allora cerco di combatterla sia con cure dettate dall'allergologo che da dermatologi , ma senza eccellente risultato. L'unica cosa che riesce un pò a tamponare sono le creme a base di cortisone, ma non penso di poter contare spesso su di loro. Per adesso ho dovuto persino fermarmi dal lavoro poichè la dermatite si scatena nelle mani e ne subentra il fatto che nel lavoro debba usare guanti ( lattice e/o nitrile) . Spero in una vostra esaustiva risp.
quesito posto 30 Giugno 2011 in Dermatite allergica da contatto da anonimo

1 Risposta

balsamo del perùIl Balsamo del Perù o Miroxilon pereirae (BP) è un prodotto naturale estratto dalla resina del Myroxylon balsamum (L.) Harms var. pereirae, una leguminosa tropicale del Centro-Sud America. Costituisce una miscela di circa 180 sostanze diverse, anche se molte sono presenti in piccole tracce.  Per questo motivo esiste un ampio spettro di sensibilizzazioni e quindi di allergie ai diversi componenti, i cui più importanti sono: acido benzoico, benzoato di benzile, benzil cinnamato, acido cinnamico e vaniglina. Il Balsamo del Perù rappresenta una delle maggiori cause, in tutto il mondo, di dermatite allergica da contatto, causata soprattutto da farmaci, cosmetici e per contatto professionale. In industria alimentare viene aggiunto a molti alimenti per migliorarne il sapore; inoltre molti suoi componenti sono presenti nella buccia degli agrumi e in diverse spezie, o danno reazioni crociate con altri aromi. rappresenta una spia di allergia ai profumi.

Risulta molto difficile darle una risposta personalizzata, perchè non è noto il suo lavoro, la gravità delle sue manifestazioni ; sottolineo anche che nelle dermatiti da contatto va attenzionata la RILEVANZA della positività riscontrata. Ovvero: Le hanno confermato che il Balsamo del Perù è certamente la causa di tutti i suoi disturbi?

Naturalmente questo sito NON sostituisce la visita medica ma vuole essere un approfondimento sui problemi allergici, quattro chiacchere per poi completare la diagnosi con uno specialista "in carne e ossa"

Dr Arena Antonino

risposta inviata 30 Giugno 2011 da Arena
modificato 20 Maggio 2013 da Arena
Grazie della sua imminente risp. Cmq la mia professione è il meccanico , quindi mi obbliga ad usare guanti (lattice e/o nitrile) . Ma pur prendendo qualche settimana , quindi non toccando alcuna sostanza che magari potesse scatenare ancor più l'allergia , ed essendo ancora in cura non riesco a recuperare al 100%. Per quanto riguarda i test l'unica anomalia riscontrata che potrebbe causare la dermatite , è il balsamo del perù ( che inizio ad odiare) .Grazie ancora per la vostra risp.
...