Questo sito utilizza dei Cookie tecnici, essenziali per il corretto funzionamento dei servizi offerti dal nostro sito quali l' autenticazione. L'utilizzo di cookies tecnici non necessita di alcun consenso. Vi sono dei Cookie statistici (vedi pagina per informazione) Il programma di statistica è Google Analytics. Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Se non sei d'accordo con l'uso di questi cookies conludi la tua navigazione. Per fare delle domande ti devi registrare
  • Registrati
Benvenuto in Allergia e dermatite Domande&Risposte, dove potrai porre quesiti e ricevere risposte su allergie e malattie della pelle da uno specialista in dermatologia e allergologia. Tutte le informazioni non sostituiscono la visita medica nè rappresentano un invito alla automedicazione. Google+
Allergologo a Messina: Prenota una visita medica

gonfiore e formicolii presenti dopo una settimama dal tatuaggio, sarò allergica?

buonasera, sono  una ragazza di 22 anni. la scorsa settimana sono andata a farmi tuatuare un piccolo quadrifoglio verde sotto la caviglia. il giorno stesso avevo una sensazione di bruciore ma ho pensato fosse normale vista la posizione così delicata. la sera stessa ha iniziato a gonfiarsi la caviglia e tutt'ora, a distanza di una settimana piede e caviglia sono piuttosto gonfi, ho formicolii al polpaccio, la parte di pelle attorno il tatuaggio è arrossata e la pelle sul disegno sembra pelle morta. sono molto preoccupata.

non ho mai presentato allergie di alcun tipo finora,ed avevo già fatto un piccolo tatuaggio 4 anni fa (in bianco e nero) ma non mi ha mai dato problemi.

cosa posso fare? è grave? si trtta di reazione allergica al colore?
quesito posto 13 Giugno 2011 in Dermatite allergica da contatto da anonimo
modificato 14 Giugno 2011 da Arena

1 Risposta

Molto difficile fare una diagnosi dermatologica senza vedere la lesione. Quindi le consiglio di farsi visitare al più presto da un dermatologo. Molto frequentemente le reazioni al tatuaggio, soprattutto quelle che compaiono dopo pochi giorni, sono di tipo infiammatorio o infettivo. Dalla descrizione non mi sembra una reazione allergica. Comunque solo una visita diretta può chiarire di cosa si tratti e , nel caso necessiti, ricorrere a una cura adeguata.

Dr Arena  

risposta inviata 13 Giugno 2011 da Arena
...